openload | Vanessa Hudgens | Stream in HD

5 applicazioni essenziali per ottimizzare un Android vecchio o di gamma bassa

5 applicazioni essenziali per ottimizzare un Android vecchio o di gamma bassa

Se il tuo Android ha problemi di spazio o di memoria, non buttarlo: ci sono applicazioni in grado di estendere la sua vita e mantenerlo agile e veloce.

I telefoni Android più economici hanno la memoria sufficiente per eseguire WhatsApp e poco più. Questi dispositivi usano vecchie versioni di Android e non dispongono dello spazio di archiviazione, della memoria e della potenza sufficienti per eseguire le applicazioni più recenti. Milioni di persone soffrono di queste limitazioni.

La qualità del telefono è accettabile fino a quando si scopre che la batteria si esaurisce in fretta o che la memoria è piena dopo l’installazione di quattro applicazioni. Tuttavia, se esegui le opportune pratiche di manutenzione e usi delle applicazioni particolari, sono dispositivi che puoi usare per molto tempo senza problemi.

In questo articolo ti presento le applicazioni gratuite che consiglio a chi ha dei telefoni Android obsoleti, economici o poco potenti. Spero che ti servano.

Clean Master: cancella e libera la memoria interna

Le applicazioni Android hanno la cattiva abitudine di generare molti rifiuti. Si tratta di file, chiamati “cache”, che non hanno alcuna utilità e che occupano spazio prezioso. Puoi eliminarli a mano, ma è una procedura noiosa.

Clean Master è il CCleaner di Windows: un programma facile da usare che elimina i file spazzatura e i download che occupano spazio e che consente anche di chiudere le applicazioni, restituendo velocità al tuo dispositivo.

Scarica Clean Master per Android

AutoKiller: ottiene più RAM e riduce il consumo della batteria

Le applicazioni aperte occupano spazio nella memoria RAM del telefono, rallentano il sistema e consumano la batteria. Chiuderle tutte a mano richiede molto tempo.

AutoKiller gestisce la memoria del tuo Android, chiudendo le applicazioni che sono rimaste in background e che sprecano risorse. Devi solo andare alla scheda Processi e premerne uno qualsiasi. Per le altre funzioni è necessario acquistare la versione Pro.

Scarica AutoKiller Memory Optimizer per Android

AppMgr (App 2 SD): sposta le applicazioni sulla scheda SD

Per impostazione predefinita, Android installa le applicazioni sulla memoria del telefono e ignora lo spazio libero nella scheda SD. Quindi, nonostante tu abbia 30GB di spazio nella scheda SD, le applicazioni non possono essere aggiornate perché la memoria interna è piena.

AppMgr risolve questo problema spostando le applicazioni sulla memoria SD.

Scarica AppMgr-App 2 SD per Android

DU Battery Saver: risparmia batteria in modo intelligente

Il consumo della batteria è una delle preoccupazioni principali di tutti gli utenti di Android: le antenne (WiFi, Bluetooth, 3G), la luminosità dello schermo e le applicazioni caricate sono fattori che influenzano l’autonomia del dispositivo.

DU Battery Saver è il mio programma preferito: le modalità di risparmio sono intuitive e facili da applicare e le impostazioni si adattano al tuo telefono. L’applicazione è inoltre compatibile con le versioni precedenti di Android.

Scarica DU Battery Saver per Android

Lightning Launcher: avvia le applicazioni senza attendere

Il launcher è l’applicazione principale di Android che mostra le icone dei programmi sullo schermo. Se il launcher è diventato molto lento, puoi provarne di più veloci. Su Play Store ce ne sono per tutti i gusti, ma pochi sono leggeri.

Uno dei più veloci è Lightninh Launcher, che occupa solo 304 kilobyte di spazio e funziona su Android 2.0 o superiore. È un po’ diverso dagli altri e richiede una certa pratica e un po’ di configurazione, ma credo che la sua semplicità ti conquisterà.

Scarica Lightning Launcher per Android

Altri consigli utili

L’ottimizzazione perfetta si ottiene solo se ti prendi cura del tuo telefono: elimina le applicazioni che non usi, non caricare widget né sfondi animati e cerca le alternative più leggere alle tue applicazioni preferite. Fai anche attenzione ai download delle stesse applicazioni, dal momento che non vengono visti come programmi separati.

Potresti anche obbligare Android a installare tutte le applicazioni sulla scheda SD. In questo tutorial ti spieghiamo come farlo in mezz’ora. Un’altra opzione da considerare è quella di eseguire il root del telefono, un’operazione che ti consente di saltare le limitazioni del cellulare, come la rimozione delle applicazioni di fabbrica o la velocità del processore.

Quali applicazioni e consigli preferisci per l’ottimizzazione del tuo cellulare?

[Adattamento di un articolo originale di Fabrizio Ferri-Benedetti su Softonic ES]

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...